“All’improvviso”, arrivano a Torino le pucce e i bomboloni

23 dicembre 2014

tofood

Secondo un sondaggio realizzato da Coldiretti.it, nel 2014 quasi tre italiani su quattro (il 73% della popolazione) hanno acquistato cibo di strada. Un fenomeno, quello dello street food, che concilia l’esigenza del risparmio con la scoperta del territorio e dei suoi prodotti tipici da poter gustare in strada passeggiando, e a cui l’ultima edizione del Salone del Gusto di Torino ha dedicato un intero padiglione. Proprio in una Torino in continua evoluzione e sempre più capitale del gusto, questo nuovo tipo di fruizione del cibo sta registrando un vero e proprio boom. Tra le numerose proposte, etniche e non, da qualche giorno ha aperto in Via Belfiore 9, zona San Salvario, un nuovo locale gastronomia che punta a diventare un riferimento dello street food sabaudo.

Si chiama “All’improvviso” e propone specialità salentine e toscane, preparate tutte in casa in modo artigianale e nel rispetto delle ricette tradizionali. Le principali proposte salate vanno dalle Pucce salentine, schiacciatelle di pane di grano duro sottile e croccante da farcire a piacere con formaggi, insaccati, sottoli e patè, ai Rustici, dischi di pastasfoglia ripieni con pomodoro, mozzarella, besciamella e pepe fino ai Calzoni, mezzelune di pasta –pizza ripiena. Tra i dolci si può scegliere tra i Bomboloni toscani, farciti con crema vaniglia, gianduja o marmellate a piacere, i Pasticciotti e le Mantovane, farcite a scelta con crema pasticcera e mele, crema pasticcera e amarena o crema pasticcera e gianduja. Nato per offrire alternative gastronomiche gustose e differenti al popolo della notte che frequenta il quartiere di San Salvario, “All’improvviso” è aperto dalle 18 e 30 fino a mezzanotte, con la speranza che le ordinanze comunali permettano orari notturni più flessibili per i locali della zona.

(autore: Stefano Bosco | fonte: Tofood – http://www.tofood.it/2014/11/17/allimprovviso-arrivano-torino-pucce-i-bomboloni/)

Posted on 23 dicembre 2014 by in Dicono di noi / No comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *